Vai al contenuto principale Promozioni Attive

La invitiamo a prenotare un appuntamento tramite questo link.
Riceva a domicilio i suoi acquisti effettuati tramite la e-boutique o contatti un ambasciatore allo +41 (0)43 508 92 13 per un consiglio personalizzato sui suoi acquisiti.

If a need of assistance occurs In German, French, Italian or English, please get in touch with our Cartier Ambassadors: +41 (0)44 580 90 90

hj_permanent_coll_diamonds_top_banner

DIAMANTI

Il diamante è la regina delle pietre per Cartier, che dà vita a creazioni complesse, impreziosite da pietre d’eccezione. La maestria del design gioielliero e l’ampia gamma di forme e tagli ricercati contraddistinguono la Maison.

hj_permanent_coll_diamonds_intro_banner_diamonds_creations

NUOVA COLLEZIONE

Grazie alla sua purezza e trasparenza, il diamante si presta a tutti i giochi di luce, diffrazione e rifrazione. La firma della Maison risiede nel virtuosismo dei suoi artigiani e nella scelta delle incastonature, dei tagli e delle forme che contraddistinguono queste gemme d’eccezione. 

STILE E TRADIZIONE

hj_permanent_coll_diamonds_01_banner_patiala

1000 carati

Tale è il peso totale della collana da cerimonia di Sir Bhupinder Singh, maharajah di Patiala, costituita da 2930 diamanti. Eseguita su ordinazione nel 1928, questa straordinaria creazione vanta un eccezionale diamante giallo di 234,49 carati, presentato già a Parigi nel 1889 in occasione dell’Esposizione Universale. Si tratta della più grande collana mai realizzata da Cartier.

hj_permanent_coll_diamonds_02_banner_nawanaga

Quando il colore diventa luce

Negli anni Trenta, il maharajah di Nawanagar affida a Jacques Cartier uno straordinario diamante bianco dai bagliori bluastri di oltre 130 carati per farlo montare su una creazione originale. La Maison immagina allora una collana da cerimonia che sublima una serie di diamanti colorati. Rosa, blu e persino un rarissimo diamante verde dialogano in un sontuoso gioco di sfumature.

hj_permanent_coll_diamonds_01_thumb_colour

CROMATISMI PREZIOSI

Alle composizioni monocrome si contrappone una palette di colori incredibilmente ricca. Rosa, rosso, grigio, blu, verde... Da oltre un secolo e mezzo, la Maison sublima i diamanti in tutti i colori dell’arcobaleno. I design enfatizzano la delicatezza delle sfumature, esaltano l’intensità dei riflessi e giocano con i contrasti luminosi.

hj_permanent_coll_diamonds_02_thumb_cut

UNA VARIETÀ DI FORME E TAGLI

Purezza, trasparenza, brillantezza: oltre a distinguersi per i suoi rigorosi criteri di selezione dei diamanti, Cartier è attratto dalle forme e dai tagli atipici. Troidia, scudo, kite… Spesso ancestrali e rare nell’universo dell’Alta Gioielleria, queste pietre sono avvolte da un’aura misteriosa. Il gioielliere ama accostarle ad altre dalle forme e dai tagli più classici – poire, coussin, carré… – per amplificarne lo scintillio.

IL TAGLIO BAGUETTE

Emblema dello stile Cartier, il taglio baguette designa un diamante dalla forma rettangolare slanciata con parte superiore piatta. Introdotto nella Maison intorno al 1910, diventa particolarmente popolare durante il periodo Art Déco. Il suo aspetto geometrico e ritmico riflette il gusto del gioielliere per le linee eleganti.

Inizio pagina

Area footer: da qui è possibile iscriversi alla newsletter, navigare il menu di servizio, linkare a siti esterni Cartier, cambiare il paese di navigazione.